Protesi

La protesi dentale è un manufatto che viene utilizzato in caso di edentulia (mancanza di denti) parziale o totale, allo scopo di rimpiazzare la dentatura originaria con elementi dentari artificiali, per motivi sia funzionali che estetici.

Caratteristiche fondamentali di qualunque realizzazione protesica sono:

  • la funzionalità, ovvero la capacità di garantire il mantenimento o il ripristino delle funzioni masticatorie, articolari e fonatorie.
  • la resistenza, ovvero la capacità della protesi di resistere al carico masticatorio e all’usura.
  • l’innocuità, ovvero l’assenza di materiali tossici e angoli vivi che possono costituire una minaccia per i tessuti.
  • l’estetica, ovvero la somiglianza pressoché perfetta alla dentatura naturale e la capacità di rispettare il profilo facciale del paziente.

Siano esse fisse o mobili, le protesi dentali sono molto utili in caso di edentulia totale, ma anche per sostituire denti singoli o gruppi di denti gravemente danneggiati, in quanto, mediante la sostituzione dei denti naturali, consentono di riabilitare le fondamentali funzioni orali dei pazienti. In alcuni casi, le protesi possono essere utilizzate nell’ambito della estetica dentale per correggere anomalie estetiche nella forma, nel colore o nella posizione dei denti naturali.

Se avete bisogno di realizzare una protesi, è importante sapere che esistono fondamentalmente due categorie di protesi, ovvero la protesi fissa e la protesi mobile.